THE SERPENT

STAGIONI: 1

EPISODI: 8

GENERE: Storico

PAESE: Inghilterra

DURATA MEDIA PER EPISODIO: 1 ora ca

PIATTAFORMA: Netflix

Una storia vera riportata nella dimensione cinematografica. Le vicende di Charles Sobhraj, un serial killer, che ha fatto della sua vita un’immensa truffa. Storia ambientata prevalentemente negli anni ’70 quando era di moda per gli hippie cercare nuove avventure nel continente asiatico. Grazie al suo essere un bravo ammaliatore, persuasivo, ingegnoso e furbo è riuscito negli anni a rubare identità di giovani anime in cerca di spensieratezza, allegria e ribellione. Ragazzi e ragazze partiti con le valigie piene di futuro che non sono invece potuti fare ritorno nei propri paesi d’origine. La smania di ricchezza di Charles li ha tolto adrenalina e speranza. Il protagonista è riuscito a scappare per tutta la sua vita  finché la sua corsa è finita in territorio nepalese dove tuttora è imprigionato e sta scontando la pena con l’ergastolo. La giustizia è riuscita a vincere ed insieme a lei anche Herman Knippenberg, diplomatico olandese che si è rovinato la vita nel cercare di portare le prove della colpevolezza del killer. Per anni Herman è stato frustrato dal suo insuccesso. Alla fine anche lui ha avuto la sua vittoria. 

Buona riuscita delle scenografie. Colonna sonora altrettanto avvincente. Soggetto non originale ma reso accattivante e attraente agli occhi dello spettatore. Tutti gli interpreti molto bravi, in primo piano però Tahar Rahim e Billy Howle nelle rispettive vesti di Sobhraj e Knippenberg

Comments are closed.

WordPress.com.

Up ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: