MULAN

Mulan, molto più di una donna. Guerriera, testarda, coraggiosa, imprevedibile. Pellicola tratta dall’omonimo film d’animazione che tratta le vicende di un’apparente giovane ragazza delicata e posata ma che invece nasconde, più delle volte non riuscendoci, dentro di sé una grandissima grinta, una carica energica esplosiva. Chi ha mai detto che le donne non possono essere forti proprio come gli uomini? Che le donne non possano avere lo stesso coraggio degli uomini? Mulan scardina tutti i prototipi della donna “classica”, rivendica se stessa e tutte le donne che non vogliono piegarsi alla società maschilista e tradizionalista. Mulan è una favola moderna dove hanno la meglio la determinazione, l’energia e la temerarietà. 

Scenografie spazialmente immense. La colonna sonora incornicia perfettamente le avventure della donna guerriera e dei suoi compagni di viaggio. Il pathos viene trasmesso allo spettatore grazie all’immensità scenografica ma anche e soprattutto dall’espressività dell’attrice protagonista, Liu Yifei. Il film è un’ottima rappresentazione cinematografica del cartone animato, il primo che ha modificato l’immagine della ragazza principessa in cerca solamente del principe azzurro. Mulan è sia una principessa dal sogno romantico ma anche una ribelle in cerca di orgoglio. Consiglio di vedere il film sul grande schermo per vivere l’esperienza cinematografica nel pieno della sua grandezza scenografica.

Comments are closed.

WordPress.com.

Up ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: