LINEE BOLLENTI

STAGIONI: 1

EPISODI: 6

GENERE: Commedia, storico

PAESE: Paesi Bassi

DURATA MEDIA PER EPISODIO: 45 min ca

PIATTAFORMA: Netflix

Siamo nel 1989, in Olanda, precisamente ad Amsterdam. Tre sono i protagonisti della serie: i fratelli Frank e Ramon e Marly, una giovane ragazza in cerca di un lavoretto per sostenere le spese del vivere da sola durante gli studi universitari. La serie ripercorre le tappe di una rivoluzione culturale ossia la nascita della prima linea telefonica erotica in Europa: la Teledutch. Lo spettatore si trova davanti ad un mix tra storia privata dei tre protagonisti e la timeline del business nascente. Il tutto inserito nella storia nazionale olandese ed internazionale. La protagonista infatti soprattutto all’inizio di ogni episodio ci racconta cosa andava di moda in quel periodo storico e come quell’idea bizzarra poteva funzionare ed inserirsi nel panorama sociale e storico alla fine degli anni ’80. Marly da giovane ragazza inesperta, pudica, abituata a seguire le rigide regole di una famiglia tradizionalista, si ritrova a vivere esperienze fuori dagli schemi che la faranno crescere sia professionalmente ma soprattutto personalmente. Anche i due fratelli faranno una crescita individuale. Ramon per tutti è un perfetto padre di famiglia e fedele marito. L’uomo però  nel suo profondo nasconde una realtà intima che lo confonde e lo metterà a dura prova. E poi c’è Frank. L’esatto opposto del fratello: ribelle, sposato che vive però perennemente da scapolo, mente brillante per gli affari rischiando però di mettere a repentaglio tutto a causa della sua incoscienza. La serie termina con la serata di capodanno. I protagonisti sono approdati nel 1990. Ogni personaggio a modo suo ha compiuto un proprio cambiamento. Ma non finisce qui.. Marly si risveglia il primo giorno del nuovo anno abbracciata nel letto con il suo amico – capo Frank e la sua migliore amica. Il finale ci fa ben sperare in una seconda stagione. Serie frizzante, educativa e divertente. Il lato tecnico non è l’ingrediente che spacca nella visione ma sono i temi che conquistano il podio. Omosessualità, matrimonio, paternità e cultura sessuale. Temi delicati e molto importanti che vengono trattati con spensieratezza da un lato ma anche con sensibilità e fermezza.

Comments are closed.

WordPress.com.

Up ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: