LA PELLE DELL’ORSO

Tre sono i protagonisti di questo film: l’adolescente Domenico, suo padre Pietro e l’Orso. Un padre che dopo la morte della moglie ha perso ogni legame con il mondo reale, un ragazzo che si sente solo nell’affrontare il lutto e la quotidianità della vita e l’Orso che nient’altro è che il simbolo di riavvicinamento tra i due uomini di casa, simbolo di lotta, di unione e di coraggio. Un triste epilogo non ci deve abbattere, non ci deve scoraggiare nel credere nella forza della natura e dei legami più profondi. Nonostante una recitazione vacillante a volte troppo scarna, il film nel suo complesso risulta essere un piccolo manuale di sopravvivenza, una storia di sentimenti naturali puri senza troppi grilli per la testa che ci vuole trasmettere il reale sentire dei protagonisti e questo si riflette anche nella scelta delle scenografie e delle musiche.

Rispondi

WordPress.com.

Up ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: