LA COMUNE

“La Comune” rappresenta uno stile di vita innaturale, surreale e fantasioso. Metti personalità diverse, ognuno con il suo colore e un’appartamento diventa un’arcobaleno! Vivere insieme non è mai facile, sembra tutto rose e fiori ma poi i nodi vengono al pettine. Una prova di coraggo che persone scelgono di affrontare, altre invece spaventate da questo passo temporeggiano aspettando di essere in futuro più pronte. Solitamente la convivenza è a due, tra coniugi, tra fidanzati, tra fratelli poi ci sono le condizioni “temporanee” che vedono studenti universitari o lavoratori che decidono di condividere i propri spazi con sconosciuti che poi per forze di cose diveranno parte della tua vita, parte della tua “famiglia”. Questa pellicola ci vuole insegnare anche se in maniera bizzarra cosa significhi mettere su casa con le persone, cosa sono le relazioni intrapersonali e cosa implicano nel bene e nel male. Apparentemente una commedia, il registro però cambia e assume i toni anche di un polpettone drammatico. Quando si trattano i legami, famigliari in particolare, questa dinamica forse è da aspettarsela.

Rispondi

WordPress.com.

Up ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: