JOY

Questo film parla di un moccio e del suo inventore. No, non sto scherzando e non mettetevi a ridere! Delle volte prendiamo come per scontato delle cose figuriamoci quando si tratta di una cosa “semplice ” come quella magica scopa bagnata che pulisce tutto. Che poi di semplice non c’è niente. Dietro ad ogni persona, dietro ad ogni situazione che ai nostri occhi appare senza sforzo in realtà si cela un secondo universo fatto di sacrifici, fatiche, sbagli, delusioni. “Joy” parla proprio della forza delle idee, di coraggio. Una ragazza che ha avuto un’idea ma che per farla diventare reale, per essere credibile, per realizzarla ha dovuto lottare contro se stessa, contro la sua famiglia, contro i suoi collaboratori. Contro tutti e tutto e non senza incidenti di percorso, Joy riesce a dare luce al suo progetto e alla sua carriera che subisce una svolta alquanto brillante. Da piccole cose possono nascere grandi progetti. Da persone che non nutrono grandi aspettative si possono scoprire grandi geni.

Una strepitosa Jennifer Lawrence che ci dimostra volta dopo volta di riuscire a calarsi in diversi ruoli tra loro con la stessa professionalità. Essendo una storia vera non si può attaccare più di tanto la sceneggiatura che nonostante qualche inciampo risulta essere forte e avvolgente.

Rispondi

WordPress.com.

Up ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: