IO E LEI

Io e lei. Lei e lei. Loro. Federica e Marina sono l’esempio di tante altre coppie che nutrono un sentimento per una persona del loro stesso sesso. La tematica omosessuale non é niente di nuovo entro il panorama cinematografico ma questa volta la regista riesce a svilupparlo attraverso un’altra chiave. Non ci dimostra infatti le dinamiche tortuose dell’ accettazione da parte degli altri bensì il nucleo centrale é la quotidianità del rapporto anche se una delle protagoniste avrà qualche tentennamento. Il film lo si può dividere in due parti. La prima assume una sfumatura tipica di una commedia: una vita di coppia affiatata tra scaramucce e tranquillità. La seconda invece segna un cambiamento di registro: Federica non é più sicura sulla sua identità sessuale, Marina soffre del momento di sbandamento della compagna e tutto poi rischia di rovinarsi. Cosa ne sarà della coppia? Riusciranno a rialzarsi, a superare le difficoltà, quale sentimento sceglierà Federica?

Seppur un film leggero che non entra nei particolari di un contesto omosessuale a mio avviso é una pellicola ben riuscita. Cast azzeccato. Margherita Buy e Sabrina Ferilli perfetto connubio.

Rispondi

WordPress.com.

Up ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: