DOVE ERAVAMO RIMASTI

La prima impressione alla visione di questa pellicola é di trovarci davanti più ad un musical che ad un film vero e proprio. L’elemento che spicca é senza dubbio la strepitosa Meryl Streep nei panni di una mamma rockettara che si ricorda di avere dei figli con i loro problemi e cerca in tutti i modi di riavvicinarsi nei loro confronti. La missione non sarà facile anche perché dovrà combattere con anni di assenza nella vita di tre figli che le rinfacciano di aver seguito la sua grande passione, la musica, dimenticandosi quasi di essere una moglie e una madre. La strada sarà tortuosa ma riuscirá a riordinare tutti i tasselli del puzzle anche proprio grazie alla musica in un certo senso.

Film senza pretese dal punto di vista registico. Buona la sceneggiatura anche se si poteva osare di più. Eccellente come sempre la prova attoriale della protagonista che risalta rispetto a tutti gli altri colleghi che riescono peró a tenerle testa.

Rispondi

WordPress.com.

Up ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: