COLIN IN BLACK AND WHITE

STAGIONI: 1

EPISODI: 6

GENERE: Drammatico, Biografico

PAESE: America

DURATA MEDIA PER EPISODIO: 30 min ca

PIATTAFORMA: Netflix

INTERPRETI DI SPICCO: Colin Kaepernick

Tra un documentario e un film. Tra vita reale e finzione. Il protagonista è Colin Kaepernick. Colin è un giocatore di football americano o meglio era. Non esercita più  infatti la sua professione negli ultimi anni perché ha fatto sentire il suo disprezzo per una società che nasconde la verità e che non tratta tutti in egual misura. Colin è un escluso o meglio, come dice parlando di se stesso nella serie, è stato sempre “una seconda scelta”: dei suoi genitori che non potendo avere altri figli hanno optato per l’adozione, per i suoi coach che non lo sceglievano mai per primo, per una società che non lo considerava. Ma Colin nonostante qualche sbandamento non ha mai smesso di lottare. Lo sport come come chiave di lettura, come ponte tra individuo e società, come arma per lottare e per dimostrare la propria forza. Colin ce l’ha fatta. È un buono. Non ha mai messo in dubbio i propri genitori e l’educazione che gli è stata insegnata. È leale. Ha sofferto ma ha resistito e non si è fatto mangiare dalla rabbia e dall’incomprensione altrui. Una sorta di documentario che ci apre gli occhi e il cuore. Un susseguirsi di lotte interiori ed esteriori tra cosa è giusto fare e cosa è dovuto fare. Sei episodi che ripercorrono la crescita di un ragazzo ingenuo ed incredulo che diventa un uomo forte e ricco di valori. Non importa se lo spettatore è ignorante nei confronti della sua persona, della cultura americana degli anni fine anni 80 – inizi anni 90 e dello sport americano. Lo spettatore è letteralmente catturato dalla sua storia, dallo stile narrativo e dai temi trattati. Il risultato di questa chicca cinematografica è di incentivare il pubblico a saperne di più, a ricercare informazioni riguardanti la sua storia, al razzismo di quegli anni e alla scena politica americana di ieri e di oggi. Siamo sicuri che la storia ci abbia insegnato qualcosa?

Colin è un vincitore fin dalla nascita per aver superato ostacoli culturali e sociali, per aver mai smesso di dimostrare chi è, cosa pensa e di che cosa è capace di fare.

Comments are closed.

WordPress.com.

Up ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: